Biografia Lydia Cevidalli

Milanese, si è diplomata in violino presso il Conservatorio della sua città ed ha studiato in seguito con A. Casabona, allievo di Sevcik e Capet. Ha seguito vari corsi di perfezionamento, tra i quali alcuni riguardanti la prassi esecutiva contemporanea con E. Porta e la prassi antica con S. Kuijken e C. Banchini; con quest’ultima ha conseguito il diploma in violino barocco presso il Centre de Musique Ançienne di Ginevra.

Svolge attività concertistica in vari gruppi da camera; ha collaborato per molti anni con Jordi Savall e “ Le Concert de Nations ”, con cui ha compiuti tournées in tutta Europa, Nord e Sud America e Corea ed ha partecipato all’incisione di numerosi Cd per Astrée (“Requiem” di W.Mozart, “The Fairy Queen” di H. Purcell, Le sette ultime parole” di J. Haydn, Terza Sinfonia di L. van Beethoven, “Una cosa rara” di Vicente Martin y Soler, Alcione” di Marais, Sinfonie di J. Arriaga, colonne sonore dei films “Tous les matins du Monde” e “La marquise”, Farnace” di A.Vivaldi, Dvd “Orfeo” di C. Monteverdi).

Inoltre ha suonato con M. Hugget e G. Leonhardt, con Chiara Banchini (con cui ha inciso i Concerti grossi op.6 di A. Corelli per Harmonia Mundi) con Cappella Musicale di S. Petronio diretta da S. Vartolo (cd Salmi da Vespro di G.P. Colonna per Tactus), con Wiener Akademie diretti da M. Haselboeck, con Ensemble Vocale di Palermo, con Polifonica Ambrosiana in tour in Inghilterra e trasmissione dei concerti in diretta sulla BBC.

Ha al suo attivo concerti in tutta Europa, in Israele, in Nord e Sud America.
Ha registrato per la RAI-TV, per la Radio Nazionale Argentina, per la Radio Nazionale Spagnola e per la BBC.

Nel 1990 ha fondato e dirige tuttora l’Ensemble Salomone Rossi, che ha la suo attivo concerti in importanti teatri e sedi concertistiche in Italia, Belgio e Spagna. Nel 2008 è stata invitata, insieme all’Ensemble per concerti, conferenze e workshop alla Montclair State University negli Stati Uniti. L’Ensemble ha registrato il CD “Jewish Baroque Music” per la casa discografica Concerto Classics, presentato in varie trasmissioni radiofoniche quali Rai3, Radio Vaticana e Radio Classica ed ha ottenuto ottime recensioni sulla stampa nazionale. Nel 2012 è stato nuovamente stampato, poiché esaurito dovuto al grande successo riscontrato in Corea, Germania, Francia e Stati Uniti.
Nel 2012 l’Ensemble ha registrato le musiche per il documentario della BBC, The Story of the Jews”.
Nel 2014 ha iniziato una collaborazione con il musicologo Mario Marcarini per la registrazione dei Salmi di Benedetto Marcello.
Nel gennaio 2016, l’Ensemble ha suonato a Roma per i Concerti del Quirinale di Radio3, con trasmissione in diretta su Radio3; ad aprile si è esibito a Bergamo nella Basilica di S. Maria Maggiore per Effettobibbia, con esecuzioni di arie e cori dagli oratori “Ester” di Haendel e di Lidarti, quest’ultimo un capolavoro che si credeva perduto. 
In programma per il futuro fra gli altri, concerti in Svizzera, ad Istanbul e a Bergamo per altri progetti con Effettobibbia, oltre che per le celebrazioni del 30° anno di attività del Coro Antiche Armonie.

La sua attività si estende anche alla musica klezmer con i gruppi Klezsfardit e Stellerranti, e al repertorio per violino e pianoforte di compositori italiani del Novecento, con concerti all’Ambasciata Italiana di Madrid, al Museo degli Strumenti di Cremona, al Teatro Politeama di Udine per l’Associazione Amici della Musica, al Teatro Donizetti di Bergamo, all’Istituto di Cultura Italiana di Copenhagen e a Lisbona per la Settimana dell’armonia interreligiosa, organizzato dal Ministero degli affari interni del Portogallo e dall’Istituto di Cultura Italiana.
Ha inciso il Cd “Cabaret Chagall” con il gruppo Stellerranti nel 2016.

Collabora in spettacoli teatrali e organizza concerti ed eventi musicali.
Ha pubblicato alcuni articoli riguardanti la produzione musicale nell’ambito di comunità ebraiche in Italia durante i secoli XVII e XVIII. Nel 2014 è apparso nella rivista Amadeus un articolo su Leone Sinigaglia.

Insegna violino presso il Conservatorio di Milano, avendo fin dall’inizio affiancato l’insegnamento all’attività concertistica.

Nel 2003 ha ideato e da allora organizza annualmente le manifestazioni per la Giornata della Memoria: due-tre mattine riservate alle scuole ed una serata aperta a tutta la cittadinanza. In alcune occasioni le manifestazioni sono state presentate al programma Piazzaverdi di Radio3, con interviste ed esecuzioni musicali trasmesse in diretta. Nel 2010 l’intera serata è stata trasmessa dalla Sala Verdi del Conservatorio in diretta sui Radio3.

A fianco a queste manifestazioni, ha organizzato seminari di musica klezmer negli anni 2014 e 2015, con i docenti G. Coen e L. Colbert.
Nel 2015 e 2016 ha curato la parte musicale dello spettacolo “I Luoghi della Memoria”, organizzato dal Piccolo Teatro di Milano, su un progetto di Stefania Consenti.

Nel 2008 ha collaborato con la sezione di World Music, seguendo un gruppo di musicisti che hanno suonato in vari concerti, realizzando un CD di canzoni su testi di poeti israeliani contemporanei.

Ha presentato alcuni suoi allievi in una trasmissione presso Radio Classica, dedicata ai giovanissimi interpreti, con esecuzione in diretta su tutto il territorio nazionale.

Nel 2005, nell’ambito degli scambi Socrates-Erasmus fra docenti, è stata invitata presso il Conservatorio di Madrid, nel 2006 dall’Università delle Arti di Berlino e nella primavera del 2011 ha tenuto una masterclass presso l’Accademia musicale di Riga.

Nel 2014 e 2015 ha tenuto masterclass di musica da camera al Madesimo Music Festival.

Facebook post

Lydia Cevidalli.it shared their post.

In attesa del concerto dell'Ensemble Salomone Rossi e del Coro Antiche Armonie a Bergamo, una interessante notizia riguardante un brano in programma, vedi:
www.lydiacevidalli.it/concerto/concerto-haendel-bergamo
... See MoreSee Less

Anna Stuart, regina del regno unificato di Gran Bretagna, a cui è dedicata l'Ode per il compleanno della Regina Anna di G.F. Haendel (1713)

19.09.17

View on Facebook

Lydia Cevidalli.it shared Ghetto di Ceneda-Vittorio Veneto: i magazzini's post.

Concerto a Vittorio Veneto, Aula Magna del Seminario Vescovile, organizzato dal Comitato per Vittorio Veneto Ebraica
10 settembre 2017
con il Coro Vittorio Veneto e il contralto Giovanna Dissera Bragadin
Foto di Michele Paladin
... See MoreSee Less

Concerto per la Giornata Europea della Cultura Ebraica 2017 Vittorio Veneto, Aula Magna del Seminario Vescovile Concerto organizzato dal Comitato per Vittorio Veneto Ebraica Foto di Michele Paladin

19.09.17

View on Facebook