Ensemble Salomone Rossi
The splendour of Venice

Meeting place of the most famous European musicians

Antonio Vivaldi is the most beloved Venetian composer, Benedetto Marcello, composer of the noble Venice, G.F. Haendel, who first represented the opera Agrippina in Venice: 18th-century musicians are great travelers. Italians musicians bring all over Europe a musical tradition that is absorbed and integrated into the various local cultures. They convey the “cantabile italiano style”, a language that in the course of the eighteenth century became international.

Da anni la violinista milanese Lydia Cevidalli si dedica a mettere in luce i legami nascosti, ma strettissimi, tra i compositori di area ebraica e quelli della tradizione cristiana-occidentale. Il suo instancabile impegno – che si concentra in particolare sul repertorio barocco, di cui è tra le interpreti più autorevoli – ha sottratto all’oblio moltissime pagine, che ha eseguito alla testa dell’Ensemble Salomone Rossi in sedi prestigiose, di recente anche al Palazzo del Quirinale in diretta su Radio3

Gazzetta di Parma

25 Maggio 2016

L’esecuzione ha avuto come applauditi protagonisti la celebre cantante Gloria Banditelli e l’Ensemble Salomone Rossi, coordinato da Lydia Cevidalli

Marco Bizzarini - Giornale di Brescia

16 luglio 2014

Matinée musicale inserita nella rassegna “Il violinista sul tetto” dedicata al violino nella cultura ebraica, promossa da Cremonabooks. Le voci hanno evidenziato aderenza stilistica al genere e capacità nella ricerca degli affetti testuali, gli strumentisti esperti nella prassi esecutiva del primo barocco.

Roberto Codazzi - La Provincia

14 Marzo 2011