Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

“Quando la patria uccide”

25 gennaio / 15:00 - 17:00

Gratuito

Le vittime altoatesine della Shoah vennero sorvegliate ed espulse dalle autorità fasciste e in gran parte perseguitate e deportate da nazisti locali. Dopo il 1945 a molti dei sopravvissuti fu negato il risarcimento dei danni materiali e il ricordo delle vittime venne rimosso. “Quando la patria uccide” documenta le molteplici forme in cui si manifestò in Sudtirolo l’antisemitismo, profondamente radicato in questa terra, racconta le sofferenze di tante vittime della Shoah e dà un nome a colpevoli e profittatori. Le vittime sudtirolesi del nazismo amavano la loro Heimat (patria) e hanno dato un importante contributo nel campo della medicina, dell’economia, delle infrastrutture, della cultura, del turismo, del giornalismo e della vita sociale. Riportare alla luce le tracce lasciate dalla comunità ebraica nella storia dell’Alto Adige significa dare loro un riconoscimento, seppur tardivo.

Il libro, che è un commovente e doveroso viaggio nella memoria, corredato da oltre 380 foto per aiutarci a non dimenticare mai, verrà presentato da Toni Jop; sarà presente Aziadè Gabai Cevidalli, che porterà la sua testimonianza riguardante la vita a Merano delle famiglie ebraiche.

Dettagli

Data:
25 gennaio
Ora:
15:00 - 17:00
Costo:
Gratuito
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Luogo

Biblioteca Comunale di Vittorio Veneto
Piazza Giovanni Paolo I, 73, 31029 TV
Vittorio Veneto,
+ Google Maps

Organizzatore

Università per la formazione continua Ippolito Pinto
Telefono:
0438 57931
Email:
biblioteca@comune.vittorio-veneto.tv.it
Sito web:
https://www.libertandem.it/Vittorio/